Piccozze e ramponi


Acquista su


amazon


icona streetlibstreetlib

Piccozze e ramponi

Miei prodi camminatori!

Oggi parleremo di piccozze e ramponi!

Quando vanno usate? Come sceglierle?


Free Blog

for free travelers


Per rispondere a questi dubbi ci siamo recati da degli specialisti, precisamente uno dei migliori negozi di Outdoor di Roma, Campo Base Outdoor Equipment e li abbiamo massacrati di domande.

Nel video troverete tutto ciò che abbiamo scoperto, condito con un pizzico di ironia:

Così come i cavalieri medioevali si ricoprivano di ferraglia e spuntoni per sopravvivere alle battaglie così l’escursionista invernale deve attrezzarsi per affrontare l’ambiente innevato in sicurezza.

Abbiamo raccolto delle domande poste da dei principianti o da persone che hanno mostrato un interesse verso questo argomento e abbiamo chiesto a degli esperti di fare chiarezza su dei punti che possono anche sembrare banali ma restano importanti per chi è alle prime armi. 

L’ambiente montano, ancor di più quello invernale può diventare improvvisamente molto pericoloso, quindi ciò che possiamo fare per ridurre i rischi è sicuramente: conoscere, attrezzarci e soprattutto rivolgerci a persone competenti senza avventurarci in maniera avventata.

 

piccozze e ramponi

Codice sconto

Il negozio Campo Base Outdoor Equipment offre un codice sconto online del 5% riservato alla community del Cammino del Cretino cumulativo agli sconti già presenti sul sito!

Codice sconto: ilcamminodelcretino5

A cosa servono piccozze e ramponi?

L’utilità del rampone è abbastanza intuitiva, ci conferisce maggiore stabilità e presa sulla neve, morbida o dura che sia.

La piccozza invece risulta fondamentale come supporto di stabilità e nel momento in cui dovessimo scivolare sulla neve e quindi attuare una manovra d’arresto. Per imparare la manovra d’arresto bisogna seguire dei corsi di alpinismo invernale e provarla sul campo.

Un’esecuzione sbagliata della manovra d’arresto potrebbe addirittura peggiorare la situazione, se ad esempio cercaste di fermarvi puntando i ramponi avreste l’effetto catapulta e fareste la fine di Willy il Coyote.

Posso usare le ciaspole al posto dei ramponi?

La ciaspola viene utilizzata solitamente su percorsi pianeggianti o con pendenze molto dolci, esistono anche modelli estremamente performanti che possono fare da anello di congiunzione, ma in linea generale se parliamo di neve molto compatta e dura, o di pendii superiori ai 30° dobbiamo passare a piccozza e ramponi.

Se vi siete persi il video sulle ciaspole:

Su che tipo di scarpe possiamo montare i ramponi?

Ci sono scarpe ramponabili e semiramponabili che sono fatte a posta, impossibile sabagliarsi, ma possiamo infilare i ramponi universali anche su scarpe che non hanno attacchi predisposti, a patto però che siano scarpe invernali e rigide.

 

Abbiamo dedicato un intero video sulle scarpe invernali su cui spieghiamo tutto nel dettaglio:


Modelli consigliati: ramponi

Iniziamo con il ricordare che i ramponi hanno un destro e un sinistro, lo vedete dalla curvatura del rampone una volta messo a battuta. Di solito l’allaccio è esterno. Ricordate anche di preparare la misura giusta del rampone prima di uscire in escursione in modo tale che siano pronti all’utilizzo quando sarà necessario.

STALKER UNIVERSAL – CAMP

Stalker Universal

Stalker è un rampone polivalente di CAMP. Sia la versione semiautomatica che quella universale sono adattabili alla maggior parte degli scarponi e sono dotati di Antibott Vibram per impedire la formazione di zoccoli di neve sotto il rampone. Stalker è un ottimo rampone per le escursioni sui ghiacciai e per l’alpinismo in generale.

L’azienda CAMP nasce nel 1889 a Premana (LC), fondata dal fabbro Nicola Codega. La sua famiglia incomincia a produrre attrezzatura da arrampicata per agevolare gli spostamenti dei soldati italiani impegnati sulle Alpi durante la prima guerra mondiale, in particolare piccozze da ghiaccio. Quando, dopo la fine della seconda guerra mondiale, il grande alpinista italiano Riccardo Cassin inizia a lavorare con la famiglia Codega, l’azienda si trasforma in un punto di riferimento per la produzione di tutti i tipi di attrezzatura da montagna, tanto che oggi Camp è un marchio produttore di attrezzi da arrampicata riconosciuto a livello internazionale.

VERSIONE

Universal

Semiautomatica

PESO

960 g

990 g

MISURA

36-48

36-48

Ulteriori informazioni

Marchio

CAMP

Taglia ramponi

Unica

Tipologia ramponi

Classica, Semi automatica


VASAK – PETZL

Vasak

 


Modelli consigliati: piccozze

Ora passiamo a due modelli di picca da escursionismo o alpinismo classico, entrambi forniti di paletta.

G-ZERO – GRIVEL

Gzero

 

  • Certification: CE EN 13089, type 1, UIAA 152
  • Weight: 425 g

SUMMIT – PETZL

Summit

Destinata alla pratica dell’alpinismo classico, la piccozza SUMMIT garantisce un eccellente rapporto prezzo/performance. Leggera, in grado di garantire buone prestazioni di ancoraggio in testa come in punta, curva per assicurare la distanza di estrazione necessaria all’utilizzo su terreno ripido e ghiacciato, può anche essere utilizzata sia come piccozza bastone o piccozza tecnica che come piccozza da ice-climbing nei brevi passaggi ripidi.

Versione da 59 cm


Ultimo consiglio ma non per importanza, ricordate sempre di riporre la picca esternamente alla zaino e con il copri punta. Stesso discorso per i ramponi: cercate di riporli in una custodia protettiva, altrimenti nel migliore dei casi potreste squarciarvi lo zaino, nel peggiore potreste fare se vi va male fate del male a voi stessi o a qualcuno che vi sta intorno.

Nico Colucci per

Il cammino del Cretino

Campo Base Outdoor Equipment

Condividi su
I silenzi sono pareti d'acciaio contro cui il suono rimbalza, torna al mittente e di nuovo alla parete, ma affievolito. Il silenzio è cugino della riflessione, la voce dell'istinto.
dal libro Il cammino del cretino