Abbigliamento invernale: come non morire di freddo


Acquista su


amazon


icona streetlibstreetlib

Abbigliamento invernale: come non morire di freddo

Miei prodi camminatori! Oggi parleremo di abbigliamento invernale per

proteggerci dal freddo e dalle intemperie!

Come si fa a non morire di freddo in inverno?


Free Blog

for free travelers


Per rispondere a questi dubbi ci siamo recati da degli specialisti, precisamente uno dei migliori negozi di Outdoor di Roma, Campo Base Outdoor Equipment e li abbiamo massacrati di domande.

Nel video troverete tutto ciò che abbiamo scoperto, condito con un pizzico di ironia:

Prima di addentrarci nell’argomento voglio specificare che questo video non è destinato solo a coloro che si dedicano alle attività outdoor ma, secondo me, potrebbe essere molto utile a chiunque soffra il freddo.

Il trucco per battere il freddo sta nella
STRATIFICAZIONE INTELLIGENTE

Bastano 3 / 4 strati di tessuti tecnici ben assortiti e comunicanti fra loro per affrontare qualsiasi situazione.

Prima di parlarvi di questi fantastici strati, dobbiamo fare alcune doverose premesse: un aspetto fondamentale è non basarsi solo sulla temperatura esterna ma capire anche se si sta per affrontare un’attività statica o dinamica.

Altro aspetto fondamentale è evitare di coprirsi eccessivamente. Se fossimo troppo coperti durante le nostre attività inizieremmo a sudare e solitamente più strati si hanno indosso più si ostacola la traspirazione, ciò causerebbe, alla prima pausa, che il sudore rimasto intrappolato dai troppi strati ci si gelerebbe addosso e ottenendo l’effetto contrario a quello desiderato.

Abbigliamento invernale: come non morire di freddo

Codice sconto

Il negozio Campo Base Outdoor Equipment offre un codice sconto online del 5% riservato alla community del Cammino del Cretino cumulativo agli sconti già presenti sul sito!

Non vi resta che affrettarvi e aggiudicarvi i capi invernali dei vostri sogni:

Codice sconto: ilcamminodelcretino5

Primo strato per un corretto abbigliamento invernale

Si tratta dello strato a diretto contatto con la nostra pelle, la sua funzione principale non è tanto quella di tenerci caldi quanto quella di tenerci asciutti.

Possiamo dividere le tipologie di primo strato in due grandi sottocategorie: lana Merino o sintetici. Il lato positivo della lana sta nel non accumulare elettrostaticità, è una fibra naturale e si comporta meglio con gli odori. I tessuti sintetici invece hanno tempi di asciugatura più rapida. A parità di prestazioni la scelta è personale.

Calzamaglia Active Extreme X Pants – CRAFT

14646 703x800 1

– Tessuto sottile, leggero ed elastico
– Poliestere SEAQUAL prodotto da plastica riciclata
– Tecnologia Coolmax Air
– Design a maglia Waffle per il massimo trasporto dell’umidità e comfort
– Pannelli in mesh con mappatura del corpo per una maggiore ventilazione
– Cuciture flatlock che seguono i movimenti del corpo
– Vestibilità aderente
– Trasporto dell’umidità: 5 su 5
– Livello di attività: 5 su 5
– Temperatura: da -5ºC a +10ºC


Maglia termica Active Extreme X – CRAFT

14644 703x800 1

Questo capo ad alte prestazioni combina poliestere leggero SEAQUAL, Coolmax Air Technology e poliestere riciclato per fornire un’eccezionale gestione della temperatura corporea durante le attività ad alta intensità. Inoltre, l’indumento è dotato di un design a maglia waffle per migliorare il trasporto dell’umidità e il comfort. La grande elasticità e la vestibilità ergonomica assicurano una libertà di movimento ottimale, mentre i pannelli in mesh con mappatura del corpo forniscono una ventilazione extra dove è più necessario. Un favorito provato tra gli atleti d’elite e gli eroi di tutti i giorni.


Maglia termica Ortovox 210 Supersoft – CRAFT

15298 709x800 1

La linea 210 SUPERSOFT è realizzata con un tessuto straordi-nario che racchiude in sé tutti i vantaggi della lana Merino e trasmette una piacevole sensazione di morbidezza. Il 210 MERINO SUPERSOFT regola la temperatura e l’umidità grazie al tessuto esterno in pregiata lana Merino della Tasmania e risulta particolarmente morbido sulla pelle grazie al materiale interno ecosostenibile in TENCEL™ MODAL. Proprio come la lana Merino, anche il TENCEL™ MODAL è una FIBRA NATURALE proveniente da una silvicoltura ecosostenibile che viene lavorata nel rispetto dell’ambiente.


Calzamaglia termica Ortovox 210 Supersoft

210SupersoftShortPantaloniFunzionali

Il 210 SUPERSOFT SHORT PANTS da uomo è l’intimo funzionale più confortevole. La sua composizione permette di mantenere il corpo caldo e asciutto, rendendo questo capo d’abbigliamento particolarmente adatto per le giornate invernali trascorse in montagna.


Calzino sintetico della THORLO: Light Hiking

11174

Calzino in Lana Merino Ortovox Ski Rock ‘N Wool Socks

14971 703x800 1

Sottoguanti Balck Diamond Lightweight Wooltech

15690 703x800 1

Protezione testa Active extreme X Wind Hat della CRAFT

14648

Secondo strato

Il secondo strato è quello destinato all’apporto termico, per intenderci è quello che ci deve tenere caldi ma sempre traspirando.

In linea di massima possiamo prendere in considerazione due tipi di pile con relative tecnologie: leggeri e pesanti. Un pile leggero in Polartec® e Power Stretch® o tessuti similari è l’ideale se dobbiamo affrontare attività dinamiche e con uno sforzo intenso.

Pile più pesanti, i così detti pelosi, hanno invece la tecnologia HighLoft® o similare e grazie a questa struttura a pelo alto riescono a trattenere maggiormente il calore. Come potete immaginare sono più indicati per attività statiche.

Ma facciamo qualche esempio per capire di cosa stiamo parlando:

Pile leggero Millet Seneca Tecno

Millet Seneca

Il pile Millet Seneca Tecno Half Zip è realizzato in un mix di poliestere ed elastam, per l’escursionismo alpino e il trekking. Uno strato intermedio caldo e dinamico che è proattivo nell’allontanare l’umidità, per garantire una temperatura interna costante. La vestibilità sportiva ed ergonomica, il colletto avvolgente, la costruzione bi-tessuto per il massimo comfort o la tasca sul petto con cerniera sono alcune delle caratteristiche più importanti di questo pile Millet Seneca.


Pile intermedio Haglof Roc Nordic Mid

haglofs giacca roc nordic mid

Questa giacca da escursionismo è realizzata con tessuto Pontetorto TecnoStretch, che combina poliestere ed elastan per dare una grande capacità di elasticità in 4 direzioni, nonché massima resistenza all’usura, facilità di asciugatura, controllo dell’umidità, mentre il tessuto a maglia interna fornisce una sensazione di calore contro le basse temperature. Viene fornito con un cappuccio regolabile , un foro per il pollice, un orlo elastico, tasche con cerniera per le mani e tasche con cerniera sul petto.


Pile pesante Millet Fusion Loft

fusion lines loft jacket giacca in pile uomo

La giacca Fusion Lines Loft Jacket M da uomo di Millet è il pile più caldo della marca, progettato per alpinismo, l’arrampicata e gli avvicinamenti.

Con la sua costruzione in Dual Tech™, la giacca accompagna i vostri movimenti con le due diverse tecnologie Polartec® utilizzate in questo modello. Il Polartec® Lines Loft a pelo lungo assicura calore, mentre il Polartec® Powerstretch Pro sotto le braccia garantisce comfort e traspirabilità. Resistente anche all’abrasione, la sua composizione rende questo pile resistente nel tempo. Con il pile Fusion sulle spalle, il freddo non sarà più un problema!


Pantalone leggero Apennins Pants di Lafumà

lafuma pantaloni apennins

Sono sorprendentemente comodi, grazie alla loro fodera morbida e accogliente. Sono anche un’efficace barriera al vento con una struttura a doppio tessuto; e pronti ad ogni caduta con la loro finitura DWR. Costruiti in modo semplice, rimangono funzionali con le loro tasche con cerniera.


Pantalone intermedio SALEWA SESVENNA 2

15733 703x800 1

Pantaloni da uomo in tessuto antivento, idrorepellente, traspirante e altamente resistente per lo scialpinismo e lo sci escursionistico.


Pantalone pesante Millet Track III pant

millet track iii

Con un tocco moderno, questi pantaloni da trekking sono fatti per le attività alpine su terreni innevati come le racchette da neve o le escursioni. Resistente e antivento, ha una fodera interna spazzolata che fornisce calore aggiunto quando fa freddo.


Guanti caldi ma traspiranti Storm GTX Infinium della Millet

miv8551 0247 gants gore tex homme noir storm gtx infinium glove

Progettati per offrire la giusta quantità di calore e traspirabilità per gli allenamenti di sci alpinismo e di clima freddo, questi guanti da sci alpinismo sono estremamente compatti e traspiranti. La membrana microperforata ACTIV® MICRO SHELL dei guanti TOURING GLOVE blocca il vento, pur portando  una maggiore leggerezza.


Guanti molto pesanti Black Diamond Soloist

15622 703x800 1

Il nostro guanto ideale per le avventure alpine tecniche con tempo freddo, è il guanto Black Diamond Soloist che combina un inserto impermeabile BD.dry ™ con un Empel DWR sul guscio e un polsino lungo per una protezione completa dalle intemperie. Il guscio può essere utilizzato da solo nelle giornate più calde, mentre la fodera isolante, riempita con PrimaLoft Gold Cross Core, si asciuga rapidamente e isola anche quando è bagnata. Il palmo rinforzato in pelle di capra resiste al terreno roccioso, alla manipolazione ripetuta della corda e all’usura associata all’uso dedicato alla montagna.


Cappello in lana Merino Ortovox Beanie Rock ‘N Wool

14972 703x800 1

BEANIE è la scelta di tutti gli appassionati di tour di sci-alpinismo esigenti. Di spessore medio, può essere utilizzato per diversi scopi e con diverse temperature.

Terzo strato

Il compito del terzo strato è quello di farci da scudo contro pioggia e vento. Possiamo dividere questo strato in due grandi famiglie, quella dei Softshell e quella degli Hardshell.

La differenza sostanziale fra i due sta nel fatto che il Softshell ci protegge dal vento, è traspirante e idrorepellente ma non del tutto impermeabile, mentre quando parliamo di Hardshell viriamo sulle membrane in Gore-tex o similari, totalmente impermeabili, meno traspiranti e sicuramente più costose.

Softshell Premium Wind Hoodie di Montura

15495

Innovativo tessuto stretch (246 g/mq) con costruzione ibrida tra tessuto double-weave e softshell che protegge dall’aria e respinge l’acqua mentre il morbido grid interno fornisce calore e comfort. La struttura garzata sul rovescio riesce a veicolare il sudore verso l’esterno, dove può evaporare rapidamente. Il trattamento idrorepellente DWR lo protegge dall’umidità esterna e dalla pioggia: il tessuto non assorbe acqua, asciuga rapidamente anche dopo molteplici lavaggi.


Guscio Hardshell Kamet Light Jacket di Millet

9 84717 miv7739 9451 01

Il KAMET LIGHT GORE-TEX di Millet sembra fantastico. Questa giacca tecnica protettiva da uomo della gamma Protective Shells è appositamente progettata per l’alpinismo e le passeggiate di avvicinamento. Realizzata con una membrana Gore-Tex® a 3 strati, questa giacca assicura un alto livello di impermeabilità, soprattutto perché un trattamento idrorepellente durevole è anche aggiunto alla superficie del tessuto. Progettata per l’alpinismo in 4 stagioni, questa giacca è minimalista, leggera e altamente protettiva. La sua ergonomia gli permette di seguire tutti i movimenti degli sportivi anche nella pratica estrema.

Quarto strato

Il quarto strato va aggiunto ai tre precedenti se la nostra attività sarà statica o alternerà momenti dinamici a lunghe pause, è conosciuto anche come lo strato imbottito. Va posizionato fra il secondo e il terzo strato e aumenta la nostra capacità di trattenere il calore.

Diciamo che averlo nello zaino ci dà quella tranquillità psicologica di poter contare su uno strato aggiuntivo, per questo motivo è importante che sia leggero e comprimibile.

Gli imbottiti, sono solitamente in piuma d’oca o sintetici. La piuma è più comprimibile, più traspirante ma anche più cara.

In piuma d’oca Magma Down Jacket della Millet

millet magma down jacket giacca in piumino

La giacca isolante fornisce molto calore ed è sorprendentemente performante anche in condizioni di umidità. Per garantire che la giacca funzioni in modo ottimale in ogni condizione climatica, non solo il materiale esterno ma anche il piumino ha un rivestimento senza PFC. Questo significa che il piumino d’anatra assorbe molto meno umidità e si asciuga molto più rapidamente. Il materiale esterno Pertex® Quantum è anche altamente idrorepellente, impermeabile e antivento grazie alla trama fitta.


Giacca sintetica Fusion Airwarm della Millet

1093699 001 pic1 millet uomo giacca fusion airwarm uomo kumquat rust

Questa giacca isolante ibrida mostra i suoi punti di forza nell’arrampicata e nell’alpinismo, così come nello sci alpinismo. Nella parte superiore della giacca è stato utilizzato un tessuto elasticizzato super resistente in modo da favorire i tuoi movimenti, specialmente verso l’alto. Nella parte inferiore e sulla schiena è stato utilizzato il Pertex® Quantum, ultraleggero e resistente. La giacca è imbottita con la calda, traspirante e altamente comprimibile fibra sintetica PrimaLoft® Silver Eco realizzata con poliestere riciclato.

I completi da sci

I pantaloni e le giacche impermeabili e imbottite, che spesso vediamo sulle piste da sci, non sono altro che l’equivalente dell’unione fra il terzo e il quarto strato ma con una grande differenza.

Munirsi di due strati separati invece che di un blocco unico ci dà la possibilità di essere molto più versatili e di sfruttare maggiormente entrambi i capi in diverse stagioni. Quindi è vero che probabilmente spenderemmo qualcosa in più ma vi assicuro che sarebbero soldi spesi meglio.

Nico Colucci per

Il cammino del Cretino

Campo Base Outdoor Equipment

Condividi su
...ogni uomo dovrebbe passare un po’ della propria vita per strada, non per evadere dal mondo ma per entrare in contatto con il mondo, quello vero.
dal libro Il cammino del cretino